Il blog di Unimagazine.it

01 marzo, 2006

Mio nonno, gli assegni, e i giganti con i piedi di Argilla

Cos'hanno in comune Beppe Grillo, mio nonno e la solidità? Tutto.

Secondo mio nonno, professore di fisica teorica ma anche ottimo viticoltore, vale il principio: tu dare me soldi io dare te merce.

Secondo Beppe Grillo vale il principio che non manca molto ad alcune immense e solidissime società per fare la fine di Parmalat.

Secondo me hanno ragione: oggi una immensissima, famosissima, ultramiliardarissima società mi ha dato un microscopico assegno.

Presentato in banca e respinto. Gli ho dato dieci giorni, dopodiche procedo al pignoramento, e non scherzo. Ehi Beppe, chi dicevi che era il prossimo a cadere?