Il blog di Unimagazine.it

28 luglio, 2006

Iniziano le novità

Come promesso eccovi una guida sul dietro le quinte del nuovo sito...riporto un post del nostro forum, a proposito del...nuovo forum!

"Cari tutti..inizio a prepararvi sul nuovo forum e sulla nuova organizzazione.

Come sapete la versione nazionale è stata in questo anno trascorso un successo, ma da alcune parti c'erano dei freni che hanno impedito lo svilupparsi di alcuni forum nazionali...tranne Palermo, dove abbiamo avuto immediato riscontro avendo eliminato i freni suddetti.

Cosa importa agli utenti ? Importa perche ci sarà una fusione dei forum.

Come ? intanto tutti i forum saranno nel sottodominio forum.unimagazine.it. Poi ci saranno livelli e sottolivelli ben separati, ossia: i forum saranno rigidamente divisi per città e accessibili dalle varie città in modo geografico.

Esempio, se vado su bologna.unimagazine.it vedo le notizie locali e se clicco su forum mi si aprirà il forum locale, sottosezione di quello generale. Se invece vado su forum.unimagazine.it vedrò tutti i forum cittadini.

Quindi la struttura sarà:

forum.unimagazine.it

Catania
lingue
lex
ecc
Bologna
lingue
lex
ecc

e cosi via....inoltre le sezioni off topic e aiuti e suggerimenti sul sito saranno uniche per tutte le città..."

Fatemi come sempre avere le vostre osservazioni...

21 luglio, 2006

Communication BreakDown

Una assenza lunga, pochi aggiornamenti ma rieccoci.

In questi giorni torno dalla Toscana dove sono stato invitato ad un convegno come relatore sui nuovi mezzi di informazione studentesca e dove ho sottolineato quanto internet sia in crescita, che mezzi esistono, dove va il mercato, ecc ecc

Devo dire che è stata un esperienza bellissima, sopratutto quando ho presentato Unimagazine e ho visto diversi ragazzi che prendevano appunti su ciò che dicevo: fa sempre effetto vedere qualcuno che addirittura scrive per non dimenticare ciò che hai illustrato.

In anteprima ho anche mostrato alcuni scorci del nuovo portale e devo dire che l'entusiasmo è stato tangibile, anche nel question time sucessivo: domande, domande, domande e..mi sono perso pure il pranzo. D'altronde se Parigi valeva una messa, Unimagazine vale sicuramente un pranzo :-)

Li ho incontrato anche diversi protagonisti della scena blog, e si è scoperto che alla fine tutti conoscono tutti: internet sarà pure immenso, ma chi la vive davvero è comunque parte di una famiglia che conosce i suoi membri...

13 luglio, 2006

Perche le cose non funzionano specie al sud.

Dialogo reale tra Unimagazine e due importanti realtà: una del nord con fatturato fantamiliardario e nota nel mondo, una del sud molto in vista nel sud Italia, budget medio.

Unimagazine: salve, potremmo ricevere uno o due accrediti per il vostro mega evento?
Megasocietà del Nord: Certo, presentate questi documenti e per quanto in nostro potere l'aiuteremo. Certo non per tutti i giorni dell'evento, bisogna dare spazio a TUTTI.
Unimagazine: certo, ci mancherebbe

Tempo speso minuti 5.

Dialogo 2
Unimagazine: salve, potremmo ricevere uno o due accrediti per uno dei vostri diversi eventi?
Societa del sud: chi la manda? come ha avuto il nostro numero?
Unim: guardi che sto chiedendo un accredito, cioè il lavoro comune di un giornale...
SocietaSud: si ma lei chi rappresenta? Politici, grandi gruppi industriali, sponsor?
U: non mi sono spiegato, ho un quotidiano, seguo eventi, racconto i fatti...
SS: ahhh capito...guardi deve ritelefonare tra qualche settimana, adesso non c'è il responsabile...
U: E lei chi è scusi, si è presentato come il capo ufficio stampa...e poi ha gia dato gli accrediti ai colleghi...
SS: scusi ho un altra telefonata....tutututut-tutu-tu...

Tempo 20 minuti...risultato zero.

Ecco cosa manca al sud per decollare: fare bene il proprio mestiere.

12 luglio, 2006

Vi regaliamo l'ADSL di Fastweb

Siccome questa è una famiglia, è d'uso scambiarsi qualche regalo. Oltre quindi a tutti i servizi gratuiti, vi regaliamo anche l'adsl per festeggiare la nuova community che sarà on line da settembre.

Quindi udite udite, vi regaliamo: modem adsl, 25 euro di traffico gia pagato, senza obblighi di abbonamenti, scocciatura di canoni mensili, scocciature di numeri di telefono vari.
Attacchi il modem alla presa di casa e navighi.
Finiti i 25 euro navighi ad 1,5 euro l'ora e velocità di 6 mb grazie a Fastweb.

Provate, e se non vi piace il modem resta tuo...che volete di più?

Ulteriori info le trovate QUI

Se volete altri chiarimenti basta chiedere...

Volevamo ringraziare...

Solo un breve e veloce aggiornamento per dirvi che:
  • sono arrivati i dati definitivi di giugno che segnano un +20% tra iscrizioni e visite
  • abbiamo montato il nuovo motore del sito ( stiamo testando ed è una bomba)
Grazie a tutti, e sopratutto ai nuovi iscritti che rendono la nostra famiglia sempre più grande...